eHealth Per le Persone Senza Arti: Open Bionics

L’evento milanese di Wired Health ha ospitato Samantha Payne, un’imprenditrice e giornalista cofondatrice dell’azienda Open Bionics, una startup pluripremiata di Bristol che sviluppa protesi a basso costo per giovani e adulti che hanno perso o che sono nati senza un arto. Una vera rivoluzione per gli arti artificiali!