eCall

eCall: Chiamata di Emergenza dall’Auto

eCall è un nuovo servizio di chiamate di emergenza di cui tutte le autovetture e i veicoli commerciali leggeri di nuova omologazione nell’Unione Europea a partire da aprile 2018 dovranno essere obbligatoriamente equipaggiati. Ecco tutto ciò che c’è da sapere su eCall…

Password: Sicurezza dello Smartphone

Come Aumentare la Sicurezza del Telefono Cellulare

Quanto è importante l’aspetto della sicurezza dei dispositivi di mobile health (m-health) come uno smartphone? E quanto sforzo dobbiamo dedicare per metterli in sicurezza? Ottime domande con risposte tutt’altro che semplici come si vedrà nell’articolo! Una guida sulla sicurezza del telefono cellulare…

Finalmente AML è Supportato in iOS 11.3!

Apple Aggiunge Localizzazione delle Chiamate di Emergenza in iOS!

Apple ha lanciato iOS 11.3 che include nuove funzionalità come ARKit 1.5 per la realtà aumentata, nuove Animoji, nuove funzioni per la gestione della batteria, la nuova gestione degli Health Records e altro ancora. Ha anche aggiunto una nuova funzione salvavita per la localizzazione delle chiamate di emergenza in iOS su iPhone.

Buona Pasqua!

“I have a dream…”

Soccorsi di Emergenza: Migliorare la Localizzazione delle Chiamate di Emergenza

Google Migliora la Localizzazione delle Chiamate di Emergenza

L’importanza dell’accuratezza della localizzazione del chiamante in caso di chiamata di emergenza non deve essere sottostimata. Può fare la differenza tra la vita e la morte. Ne è ben conscio Google che sta testando un sistema per migliorare la localizzazione delle chiamate di emergenza negli Stati Uniti.

eHealth Per le Persone Senza Arti: Open Bionics

L’evento milanese di Wired Health ha ospitato Samantha Payne, un’imprenditrice e giornalista cofondatrice dell’azienda Open Bionics, una startup pluripremiata di Bristol che sviluppa protesi a basso costo per giovani e adulti che hanno perso o che sono nati senza un arto. Una vera rivoluzione per gli arti artificiali!

wired health

Wired Health Innovazione per la Vita

Giovedì 15 marzo, in occasione della Digital Week di Milano, la rivista Wired ha tenuto l’evento Wired Health Innovazione per la Vita, dedicato all’innovazione tecnologica nel campo della salute (eHealth, digital health) e organizzato in collaborazione con Humanitas e con aziende leader del settore della salute.

App di Primo Soccorso: Con l’eHealth è Più Semplice

Per primo soccorso si intendono le primissime manovre da effettuare ad una persona in difficoltà in attesa dell’arrivo dei soccorsi. In alcuni casi agire immediatamente e in maniera appropriata può fare la differenza per salvare una vita. A meno però che non si siano frequentati dei corsi appositi, non sempre si è in grado di agire per il meglio. Un utile questionario per mettere alla prova

Opinione: Si Sarebbe Potuto Salvare Davide Astori?

Opinione: Si Sarebbe Potuto Salvare Davide Astori?

[Aggiornamento: La perizia dei professori Carlo Moreschi e Gaetano Thiene ha stabilito che non si è trattato di bradiaritmia ma di tachiaritmia, ossia l’opposto dell’ipotesi iniziale. Ciò fa riflettere su quanto può essere difficile diagnosticare queste patologie subdole, che non danno segni premonitori. Abbiamo pubblicato diverse storie su persone che hanno scoperto di avere bradicardie (aumenti anomali del battito cardiaco), come in Editoriale: eHealth per Salvare Vite.] Il

Editoriale: eHealth per Salvare Vite

Storie di Vite Salvate In questo articolo vogliamo presentare vari esempi di persone che si sono trovate in pericolo di vita e per cui la tecnologia applicata all’ambito medico (eHealth) si è dimostrata un essenziale strumento aggiuntivo di assistenza. L’articolo non intende essere esaustivo ma vuole solo evidenziare alcune categorie di casi importanti di cronaca recente in cui è risultato fondamentale l’uso dell’eHealth per

Logo EENA AML

AML per Salvare 7500 Vite in 10 Anni

Che Cos’è AML? In Europa è disponibile un sistema di emergenza innovativo chiamato in inglese Advanced Mobile Location (AML), ossia sistema avanzato di localizzazione mobile. Non è un’app ma un servizio software da implementare nel sistema operativo dello smartphone. Può salvare moltissime vite. Vediamo come…

Figure 1

Figure 1: App Social per Medici

Nel 2013, in Canada, i dottori Joshua Landy, Richard Penner ed il professor Gregory Levey lanciano Figure 1, un nuovo social network di photo sharing simile ad Instagram. A differenza però di Instagram, e di altri suoi simili, non vi troveremo selfie di persone più o meno famose, foto di vacanze o di piatti al ristorante. Figure 1 sfrutta i principi dei social media