Apple Watch: Nuovo Alleato Contro il Diabete

L’Università della California di San Francisco, insieme alla startup Cardiogram, ha annunciato i primi risultati di una ricerca effettuata per la diagnosi del diabete grazie all’Apple Watch e all’algoritmo di apprendimento artificiale “Deep Heart” realizzato da Cardiogram.

A major challenge for AI in medicine is that labeled training data is costly, scarce, and closely-guarded. DeepHeart is a semi-supervised deep neural network that accurately predicts cardiovascular risk, but requires 10x less labeled data than conventional deep learning techniques.

Dell’algoritmo “Deep Heart” avevamo già parlato in un altro articolo in quanto la sua funzione iniziale era rivolta allo studio delle anomalie cardiache e delle apnee notturne.

Analizzando però i dati raccolti dal cardiofrequenzimetro dell’Apple Watch i ricercatori hanno, grazie all’algoritmo, diagnosticato il diabete nell’85% delle persone effettivamente affette da questa malattia.

«Il cuore è collegato al pancreas tramite il sistema nervoso autonomo: man mano che le persone sviluppano le prime fasi del diabete, i loro schemi di variabilità della frequenza cardiaca cambiano», hanno spiegato i vertici di Cardiogram durante la presentazione della ricerca alla conferenza AAAI di New Orleans sull’intelligenza artificiale.

Diagnosi del Diabete con Cardiogram e l'Apple Watch

Il diabete è una malattia cronica grave in quanto comporta, se non curata, complicanze importanti e anche la morte. A causa degli stili di vita ed alimentari di questi ultimi anni, il numero di casi di diabete è notevolmente aumentato ed è per questo considerata dai ricercatori la malattia del secolo. Tutti gli studi dimostrano quanto sia importante fare una diagnosi precoce per instaurare un corretto piano di controllo volto ad evitare le complicanze.

I risultati dello studio presentato sono basati sul monitoraggio di 14mila partecipanti e sono molto promettenti. L’obiettivo di Cardiogram è quello di salvare vite, il prossimo step è quindi quello di aumentare i dati raccolti per rendere l’Apple Watch uno strumento utilissimo per contrastare il diabete.

Per imparare di più sull’importanza delle nuove tecnologie mediche in rapida evoluzione, e per un elenco di riferimenti ad esempi ed applicazioni pratiche in cui si utilizza l’eHealth per salvare vite, consigliamo il lettore di partire dalla pagina dedicata: Cos’è l’ e-Health (Digital Health), che abbiamo aggiornato ed espanso recentemente. Ulteriori approfondimenti e spunti sono disponibili in articoli come l’Editoriale: eHealth per Salvare ViteButterfly Network Lancia l’Ecografo per Smartphone e Apple e Stanford Lanciano uno Studio sulle Anomalie Cardiache.


Volete rimanere aggiornati sull’affascinante mondo dell’e-health? E continuare a leggere di come la salute digitale dopo aver segnato l’inizio di una rivoluzione epocale nel fare medicina e nel curare i pazienti evolverà in futuro? Di come la digital health (ad esempio con la mobile health, chiamata anche m-health) possa entrare ogni giorno nelle case di tutti e fornire importanti ausili per prendersi maggior cura del nostro bene più prezioso, ossia la nostra saluteAllora iscrivetevi alla nostra newsletter!

Che Ne Pensate dell’Apple Watch e dell’algoritmo di Cardiogram?

Che cosa ne pensate dell’Apple Watch usato insieme ad algoritmi di intelligenza artificiale come quello di Cardiogram? Siete d’accordo con la loro utilità? Avete delle domande che vi possiamo aiutare a rispondere? O dei commenti o dei suggerimenti che possono essere utili a noi o agli altri letto

 

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.